TRANS D’HAVET: LE FATICHE PREMIANO IL NOSTRO “GIOVANISSIMO” GIUSEPPE E RICCARDO (Valdagno 22.07)

Da Piovene Rocchette a Valdagno: 80 km. e 5500 m. di D+ per attraversare le Piccole Dolomiti di casa nostra; e la versione da 40 km., con 2500 m. di D+, da Pian delle Fugazze a Valdagno.

Fate un po’ voi.

273 i classificati al termine del percorso più lungo, con 5 aranciovestiti all’agognato traguardo finale.

Il migliore dei nostri è stato Riccardo Zanini (14h20’09”), splendido 53° ed eccellente 3° nella categoria Veterani. 2.

Il botto, a livello di ordine d’arrivo, l’ha realizzato Giuseppe Pellizzaro (17h45’35”), dominatore nella cat. Veterani 3.

Magistrale, come sempre, la performance di Federica Menti (14h35’33”), 8^ assoluta in campo femminile e 5^ tra le Senior.

Ugualmente immensi anche Mariano Stivanello (16h17’08” – 101° – 16° Veterani 2) e Lorena Stedile (18h36’38”), protagonista con il suo 15° posto assoluto tra le lady ed 8^ nella Veterane 3.

Qualificata presenza arancio anche nella 40 km. (189 classificati), con 3 compagni di squadra in graduatoria: Nicola Santolin (6h49’53”-109°), Fabio De Marchi (122° – 6h59’36”) ed un plauso particolare all’unica femmina passata sotto lo striscione d’arrivo, Giuditta Rigotti (9h03’08” – 33^).